notizie

 
Grespania investe in una nuova fabbrica di Coverlam
Grespania investe in una nuova fabbrica di Coverlam
09 Novembre 2015


Grespania S.A. ha avviato i lavori per l'allestimento di una nuova struttura per la produzione del gres porcellanato sottile commercializzato con il marchio Coverlam.

Il nuovo stabilimento, nella località di Moncofar (Castellón), possiede la tecnologia più avanzata per la produzione di pezzi di gres porcellanato sottile di grande formato, fino a 120x360 cm e con spessore da 3,5 mm o 5,6 mm.

Grazie alle grandi dimensioni e alle caratteristiche particolari, il gres porcellanato sottile è una piastrella che apre nuovi campi d'applicazione della ceramica e introduce effetti estetici innovativi, in linea con le tendenze dell'arredo più attuale.



Il Coverlam può essere impiegato non solo per pavimenti e rivestimenti, sia da interni che da esterni, ma anche per la realizzazione di top da cucina, mobili, facciate ventilate, ecc. Per le proprie caratteristiche, è un prodotto estremamente resistente all'usura e inalterabile dal calore, dal fuoco o dal gelo.



Il nuovo stabilimento che allestirà Grespania comporta un investimento di circa 30 milioni di euro e la creazione di 50 posti di lavoro. La tecnologia prescelta da Grespania per questa struttura consente un'elevata produttività ed è molto efficiente dal punto di vista energetico, il che permette di ridurre il consumo di energia, le emissioni e gli scarichi liquidi derivanti dal processo produttivo.

Con questo nuovo investimento Grespania, S.A. continua a portare avanti la tendenza all'innovazione sia del prodotto che tecnologica, che ha caratterizzato l'azienda fin dalla fondazione.



 
 
 
 
goto
32 sql / 6 sqlseo / 0.05962610s.